IL FUTURO è MEMORIA

copertina

L’associazione Lux in Fabula da molti anni ormai si occupa della digitalizzazione di libri e riviste culturali: ha dato infatti vita al portale di file sharing chiamato Città Vulcano.

L’obiettivo di questo progetto è rendere fruibile il materiale raro di cui è in possesso per una rete sempre più numerosa di utenti e persone interessate.

1-dia_0001

Maggiora cura e attenzione è rivolta a tutti quei testi rari che trattano di Napoli e dei Campi Flegrei, dalla storia dell’archeologia alla memoria dei nostri paesaggi, dai dialetti alle opere d’arte. Possiamo trovare testi sui monumenti antichi di Pozzuoli e Cuma, su donne e uomini puteolani illustri, sul fenomeno del bradisismo, sui miti e le tradizioni locali e anche su fotografia e cinematografia. Molti testi riguardano invece Napoli, le sue strade, la lingua, la storia dei luoghi, dei monumenti ecc…

1-a-copertina-voc-2

Si contano al momento oltre 90 testi scansionati di cui 56 scaricabili subito in pdf e 13 riviste molto rare di storia antica.

cop-gio

Proprio in questi giorni, giovani volontari del servizio civile a Lux in Fabula si stanno dedicando alla digitalizzazione di alcuni numeri risalenti al 1799 e al 1806 del Monitore Napoletano, giornale ufficiale della repubblica napoletana, che dal 1811 cambiò il nome in Monitore delle due Sicilie, ed anche di quest’ultimo sono reperibili alcuni numeri.

giornale_copertina

gaz-cop

Sempre impegnati nella raccolta e conservazione della memoria, ricordiamo l’indirizzo da cui è possibile scaricare i testi o richiedere paragrafi o articoli https://cittavulcano.wordpress.com/

Alexandra Palamidesi

copertina-giovinetti

monitore-copertina

Annunci