“Pvteoli. Stvdi di Storia Antica” sul sito di Città Vulcano

Pozzuoli 12-13

 

 

 

 

 

 

 

 

Pvteoli. Stvdi di Storia Antica è il titolo di una serie di riviste scientifiche curate e redatte dal prof. Giuseppe Camodeca che dal 1977 al 1991, grazie a quest’opera, ha offerto ai suoi lettori la più completa visuale della storia di Pozzuoli, ora da un punto di vista storico-archeologico, ora da un punto di vista scientifico.

Edita dall’Azienda Autonoma Cura e Turismo di Pozzuoli e riconosciuta a livello intertnazionale, Pvteoli, Stvdi di storia antica, costituita da 13 volumi, rivive tramite l’associazione LUX in FABULA, che ha pazientemente digitalizzato ogni singolo volume a favore di una cultura che si estenda a tutti, intesa quindi come bene comune.

L’associazione, infatti, ha creato un ampio portale attraverso cui è possibile accedere ad ogni articolo e ad ogni immagine che compone la rivista, ma non solo. Il sito in questione, CITTÀ VULCANO (http://cittavulcano.wordpress.com/), nasce infatti dall’idea di creare un ampio contenitore che raccolga in sé, attraverso tutti gli studi condotti nell’arco di questi anni, la più dettagliata storia di Pozzuoli fino ai giorni nostri.

Molti altri dunque sono i progetti in cantiere per rendere il sito più completo e ricco possibile per la massima condivisione gratuita di libri digitalizzati.

Tra i motivi che hanno spinto un’associazione culturale che vanta oltre trent’anni di lavoro sul territorio flegreo c’è la volontà di mettere in circolo la cultura, e di creare dibattito fra studiosi, appassionati e giovani. Ma ciò che più sta a cuore a chi ha lavorato nel progetto, e a chi ancora amorevolmente vi lavora, è  rendere fruibile a tutti un patrimonio, quale ad esempio un corpo di riviste come “Pvteoli, stvdi di storia antica”, frutto della passione di scienziati e professori e del loro nobile scopo di mettere in circolo un sapere, che al contrario di quanto si pensi appartiene di diritto a tutti.

Accompagnata dalla passione di quegli scienziati e di quegli studiosi, LUX in FABULA ha avviato un progetto che rappresenta solo l’inizio di un percorso che ha come scopo coinvolgere e abituare il pubblico flegreo, e l’intero popolo del web, ad una conoscenza che non si basi solo sull’essenziale ma sulla continua scoperta e su un interesse sempre maggiore.

E’ inoltre, ed infine, possibile richiedere gli articoli della rivista scrivendo a info@luxinfabula.it, o recandosi direttamente alla sede di LUX in FABULA, Rampe dei Cappuccini 5 a Pozzuoli.

 

Federica Daniele

 

Advertisements